Dr. Marco Di Falco

Vi spiego il segreto del successo di Gomorra

Qual è il segreto del successo di Gomorra e quale linea di Marketing Strategy è stata adottata? Scopriamolo in questo articolo.

Gomorra, la serie televisiva tratta dall’omonimo libro di Roberto Saviano, è ormai nota a un vastissimo pubblico ed ha spopolato in ben 130 paesi nel mondo. A tal proposito le domande sorgono spontanee. Qual è il segreto del successo di Gomorra? Quali sono gli espedienti che hanno dato tanta fama a questo progetto cinematografico? E soprattutto quale linea di Marketing Strategy è stata adottata?

Prima di rispondere a tali domande, premetto che mi soffermerò solo su aspetti tecnicini relativi al marketing e alla comunicazione della serie. Non mi soffermerò assolutamente nè sul lato artistico nè su quello cinematografico.

Dopo un attenta analisi delle due serie di Gomorra ho potuto constatare che non vi è un sito ufficiale di Gomorra,  su Facebook non ci sono pagine ufficiali e solo su twitter e Sky vi è un chiaro piano di marketing. Eppure il successo è partito proprio dai social, come si spiega ?

Andiamo nello specifico, il primo successo sui social di Gomorra avvenne con la parodia dei  The Jackal con “Gli effetti di Gomorra sulla gente” poco più di un anno fa.

Premessa la bravura innata di Ciro Priello e la produzione The Jackal  che con il primo episodio raggiunsero  in poche ore migliaia di visualizzazioni, sfiorando il milione in pochi giorni, è evidente che tale successo è dovuto anche ad altri elementi che ora esamineremo più approfonditamente.

Il primo elemento che ha determinato il successo sui social è l’amplificazione del dialetto napoletano con dei tempi e modi ben precisi da parte degli attori della Serie Gomorra. Se osservate bene le scene di Gomorra rimarcano molto un certo tipo di linguaggio impostato con dei parametri ben precisi e soprattutto con delle parole e dei leitmotiv che facilmente vengono enfatizzati  e ripetuti dal pubblico esterno.

Se guardate attentamente la Serie Gomorra potete lievemente percepire una sorta di parodia già intrinseca nella serie stessa. Gli atteggiamenti, i linguaggi e i tempi usati nella serie sono molto vicini ad un esaltazione che i The Jackal semplicemente rimarcano con grande maestria. Tutti questi elementi vanno a formare una Corporate Identity molto spiccata del prodotto e danno  spunto agli opinion leader di esaltare a loro volta questi contenuti con una certa semplicità.

Quindi il primo elemento del successo di Gomorra è proprio il linguaggio enfatizzato dai tempi  e dai modi utilizzati diligentemente dagli attori. Il regista, Stefano Solima è stato superlativo in questo, è partito dal Libro di Saviano, molto ricco di questi elementi. La camorra è sempre esistita ma non tutte le serie che hanno parlato di tale tema hanno avuto un successo come quello di Gomorra.  La risposta è proprio nella tecnica adoperata del determinato uso di questi elementi prima elencati.

Frasi come “Guaglio sta senz pensier”, “Bbiv’, ajj capì si me pozz’firà itte” e tante altre sono entrate di diritto nel lessico dei social e hanno spopolato  raggiungendo una viralità spropositata(anche a quel tipo di pubblico che non predilige la serie).

Per non risultare eccessivamente prolisso concludo questo primo articolo al quale seguiranno altri che andranno ad esaminare tutti gli elementi (relativi al marketing, contenuti, social ecc) del successo di Gomorra .

Il seguente articolo esorta il lettore ad esaminare e a commentare questo primo elemento scaturito dalla mia personale analisi.

Nessun commento ancora

Lascia un commento