Dr. Marco Di Falco

Instagram Tv: la nuova svolta!

È finalmente arrivato il momento tanto atteso: nasce la nuova Tv di Instagram. Si chiama IGTV (Instagram Tv) ed è on line per tutti gli utenti iscritti alla piattaforma.  Il nuovo obiettivo di Mark Zuckerberg è sfidare YouTube e le tv di tutto il mondo.

Come funziona? E quali sono le sue principali caratteristiche?

È semplicissimo. Potrai scaricare l'applicazione IGTV su Play Store e Apple Store. Sarà possibile caricare video fino a 10 minuti e successivamente anche di un'ora. Ogni utente potrà creare un proprio canale con i propri iscritti e divulgare i propri contenuti multimediali. Il formato dei contenuti è verticale e farà fede alla fruizione del messaggio da mobile.

La grafica essenziale e pulita della nuova app di Instagram ci rende le cose semplici: cliccando sull’icona a forma di lente di ingrandimento, sulla sinistra dello schermo, è possibile ricercare contenuti. Instagram propone una serie di contenuti personalizzati, inseriti secondo le preferenze manifestate nell’uso del social network, ma è possibile digitare liberamente le keyword di interesse.

La riproduzione dei contenuti video è continua, in background sullo schermo. Mentre guardi, mentre cerchi un video, mentre sfogli le gallery, anche mentre non fai nulla. I tempi di visualizzazione sono veloci anni luce rispetto alla fruizione lenta con contenuto promozionale di YouTube: non c’è nulla che interrompa l’esperienza.

Si prevede nei prossimi mesi una rivoluzione digitale senza eguali per quanto riguarda i contenuti video. Instagram tv è solo l'inizio ed è da essa che bisognerà investire.

È un occasione imperdibile per aziende e persone al fine di condividere i propri contenuti ai pubblici di riferimento. Se hai ritenuto l'articolo utile e vuoi saperne di più, inviaci una richiesta di prova gratuita per il suo corretto uso cliccando " Richiedi consulenza ".

Ti ringrazio per l'attenzione e spero che il mio articolo ti sia stato d'aiuto.

 

A cura di Dr. Marco Di Falco

 

 

 

 

 

Nessun commento ancora

Lascia un commento